Skip navigation

12242967_10208519192360878_1623662844_o

Nel 2011 a piazza della Balduina fu organizzato il primo Libera Libri di Roma. In questi quattro anni il libero scambio di libri basato sulla non reciprocità (puoi prendere senza portare, o viceversa) e la gratuità si è diffuso in tutta Roma, da nord a sud, passando dal centro e le periferie allo stesso modo. Sul nostro sito trovate nella timeline tutti gli appuntamenti di questi anni.

Oggi, in occasione delle giornate europee del riuso e dello sharing, l’associazione H2 rilancia organizzando un’ìsola del riuso a Piazza della Balduina applicando gli stessi principi di non reciprocità e gratuità non solo ai libri ma anche agli oggetti, quali mobili, vestiti, oggettistica varia, ovvero ad ogni oggetto inferiore ai 2 metri cubi escluse le apparecchiature elettroniche.

Per ora a Roma si sono verificati pochissimi esempi di questo tipo e H2 vuole mettere a disposizione la sua rete di partecipanti a Libera Libri per contribuire alla creazione di una nuova cultura della condivisione, del riuso e della riduzione dei rifiuti avvicinando Roma alle tante capitali europee dove questi esperimenti sono ormai prassi.

Dalle 10 alle 18 e 30 di domenica 29 novembre nel parcheggio davanti alla chiesa chi vorrà potrà quindi portare liberamente e gratuitamente libri, oggetti di ogni tipo (escluse le apparecchiature elettroniche di ogni tipo) e prendere quelli degli altri partecipanti, o anche solo prendere o portare, semplicemente registrandosi presso lo stand dell’associazione. Come per Libera Libri, anche per l’isola del riuso l’organizzazione si riserva di decidere su singoli casi e porre eventuali restrizioni.

Il programma dettagliato dell’evento, che prevederà anche laboratori di riuso e altre attività connesse per grandi e piccoli, verrà pubblicato lunedì prossimo. Lo stesso per quanto riguarda l’elenco delle associazioni di zona, cittadine e nazionali che accetteranno il nostro invito a contribuire alle attività, alla partecipazione e alla diffusione dell’evento. Ringraziamo già da ora l’associazione Vivere Balduina che ha già confermato la partecipazione e tutte le realtà vorranno farlo in questi giorni.

Come ringraziamo l’amministrazione municipale per averci concesso il patrocinio gratuito e il nostro presidente emerito, Julian Colabello, che ci ha supportato nell’organizzazione.

L’iniziativa è organizzata senza alcun contributo pubblico grazie allo sforzo di tutti i volontari di H2 e di tutti coloro che vorranno dare una mano. A tutti loro va già da ora il primo e più sentito ringraziamento.

L’iniziativa è stata ufficialmente validata per partecipare alla prossima edizione della Settimana Europe per la Riduzione dei Rifiuti, che si terrà in tutta Europa dal 21 al 29 Novembre 2015.

Crediamo che la creazione di una nuova cultura della condivisione debba partire dal basso, dalla volontà delle comunità e dei singoli in tutta Europa di dare valore al mondo che ci circonda rifiutando di considerarlo come un qualcosa da consumare e distruggere.

Vi aspettiamo,

Associazione H2 – Soluzioni per il mondo che verrà

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

<span>%d</span> bloggers like this: